IL CACIOCAVALLO DI BRONZO, di Peppe Voltarelli

il caciocavallo di bronzoCon il suo libro “il caciocavallo di bronzo”, romanzo cantato, Peppe Voltarelli – cantautore e attore italiano nato a Cosenza 44 anni fa – ci permette di fare una passeggiata tra i luoghi comuni più diffusi della nostra terra, la Calabria.
In tutti i 19 racconti presenti nel libro, per lo più autobiografici, Voltarelli ci prende per mano ricordandoci come spesso ci si dimentica dell’importanza della nostra lingua, il dialetto, soprattutto quando si vive all’estero. Perché è proprio il dialetto che ci permette di riconoscere un nostro conterraneo fuori dalla Calabria, anche quando questi fa di tutto per mimetizzare le proprie origini “pensi sia un normale abitante della bassa padovana oppure un perfetto cittadino di Pistoia un modenese dell’Appennino e all’ improvviso tira fuori una consonante una < C > di quelle che hanno dentro tutti i punti cardinali” – non ha dimenticato la punteggiatura, lui scrive così… tutto d’un fiato come quando arrivano le emozioni e ti lasciano senza respiro, fa decidere a te le pause da dare alla lettura perché ognuno di noi legge con le sue emozioni – e utilizza la metafora del monumento al Caciocavallo per sottolineare che quando un calabrese si trova fuori o all’ estero spesso si vergogna di far conoscere le proprie origini, “dove l’essere considerati immediatamente come gente del sud non sempre fa piacere.” E così, tra parole, con il libro, e musica, con il suo album LAMENTARSI COME IPOTESI, Voltarelli, da “Calabrese fuori sede” ci spiega come non bisogna mai rinnegare le proprie origini. Lui stesso dice “è vero, si parte e si gira sempre di più il mondo ma non bisogna rinnegare le proprie origini. Chi, una volta emigrato, cerca di prendere l’accento delle persone del luogo in cui è arrivato, rischia di perdere la sua originalità, trasformandosi in qualcosa che non lo rappresenta, che non è suo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...