Chiacchierando con… Alessandra Hropich

Alessandra Hropich è l’autrice di un libro, definiamolo, “forte”. “Quando il mostro è il proprio padre“, questo il titolo del romanzo, rappresenta un modo di comunicare agli altri le sofferenze di un’intera famiglia, dall’apparenza normale e, soprattutto, uno spunto per affrontare un tema di cui si parla spesso: l’abuso sui minori tra le mura domestiche. Ma…

L’AMANTE DI LADY CHATTERLEY, di David Herbert Lawrence

La nostra è un’epoca fondamentalmente tragica, anche se ci rifiutiamo di considerarla tale. Il cataclisma c’è stato, siamo tra le rovine, ma cominciamo a ricostruire nuovi piccoli habitat, a riavere nuove piccole speranze. E’ un compito non facile; la strada verso il futuro è piena di ostacoli che dobbiamo aggirare, scavalcare. Si deve continuare a…

IL FANTASMA DELL’OPERA, di Gaston Leroux

“La vicinanza di un simile compagno, invece di annichilirmi, mi ispirava un magnifico terrore… Quanto a lui, la sua voce era tuonante, la sua anima vendicativa si avventava su ogni nota e ne aumentava terribilmente la potenza. L’amore, la gelosia, l’odio, esplodevano attorno a noi in grida strazianti…Era Otello in carne ed ossa. Credetti che…

CIME TEMPESTOSE, di Emily Brontë

“A che scopo esisterei, se fossi tutta contenuta in me stessa? I miei grandi dolori, in questo mondo, sono stati i dolori di Heathcliff, io li ho tutti indovinati e sentiti fin dal principio. Il mio gran pensiero, nella vita, è lui. Se tutto il resto perisse e lui restasse, io potrei continuare ad esistere;…

IL GATTOPARDO, di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

“Appartengo ad una generazione disgraziata a cavallo fra i vecchi tempi ed i nuovi, e che si trova a disagio in tutti e due. Per di più, come lei non avrà potuto fare a meno di accorgersi, sono privo d’illusioni” (Principe Don Fabrizio di Salina ne “Il gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa) “Il Gattopardo”,…

IL CONTE DI MONTECRISTO, di Alexandre Dumas

Si ma di prigione si esce, e quando si esce di prigione, e si porta il nome di Edmondo Dantès, uno si vendica.” (Edmondo Dantès ne Il Conte di Montecristo) Alexandre Dumas è stato uno scrittore francese di romanzi d’appendice, uno dei precursori della letteratura di consumo, dotato di straordinario istinto narrativo. “Il conte di…

IL RITRATTO DI DORIAN GRAY, di Oscar Wilde

“La vita imita l’arte molto più di quanto l’arte non imiti la vita.” (Lord Henry Wotton, ne “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde) “Il ritratto di Dorian Gray”, come tutte le opere di Oscar Wilde, è ricco di massime, poste dai critici nella categoria di aforismi, che donano allo stile dello scrittore un…

PAROLE AZZURRE, di Nanni Vavalà

Parole Azzurre perché l’azzurro è il colore simbolo della lealtà e dell’idealismo, perché trasmette senso di serenità aiutando la meditazione e l’estroversione. Parole azzurre per sorridere e riflettere perché chi si avvicina all’azzurro è molto abile a far tesoro delle proprie esperienze, perché ha un’innata capacità di riflessione che si manifesta sia prima che dopo ogni…

I RACCONTI, di Edgar Allan Poe

“Se continuate a credermi pazzo, vi convincerete del contrario quando vi avrò riferito le accorte precauzioni che presi per occultare il cadavere. La notte scorreva e io lavoravo in fretta, ma in silenzio. Per prima cosa smembrai il cadavere. Gli mozzai il capo, tagliai le braccia, le gambe….  Non c’era niente da lavare, nessuna macchia…

RACCONTI IN TRE TEMPI, di Rossella Scherl

“Ho viaggiato in paesi lontani d’inchiostro e terra, vagabonda cercatrice di non so che”….. Ecco la frase di esordio del libro Racconti in tre tempi di Rossella Scherl, edito dalla Città del Sole edizioni, in collana La Bottega dell’Inutile. Già l’incipit iniziale traduce emozioni e porta il lettore a viaggiare con la mente. L’indefinitezza dei…