LA MONGOLFIERA, IL MONTE TAMBURA E IL TAPPETO VOLANTE, di Fernanda Raineri

Un volo in mongolfiera. Inizia così l’avventura di quattro adolescenti, Stella, la sorella Glenda e gli amici americani Frank e Rebecca, protagonisti del racconto “La Mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante” di Fernanda Raineri. Quella che doveva essere una tranquilla vacanza di un fine settimana estivo si trasforma in un’avventura surreale sulle Alpi Apuane. La…

“Balagan”, di Tonino Nocera

“Balagan” è il titolo dell’ultima opera realizzata da Tonino Nocera e pubblicata da A&B Editrice. “Balagan” in polacco vuol dire “disordine”. “Balagan” è anche il titolo di una canzone di Sarit Hadad, israeliana, dove si parla appunto di questo disordine che è intorno a noi e dell’attesa e della ricerca della felicità. “Balagan” non è un titolo scelto…

IL PICCOLO PRINCIPE, di Antoine De Saint-Exupéry

“Addio” – disse la volpe – “ecco il mio segreto. E’ molto semplice: si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”. Dicono che il piccolo principe sia solo un libro per bambini, ma questo non è affatto vero; d’altronde come potremmo spiegare il fatto che sia stato tradotto in tutte le…

Chiacchierando con… Amabile Giusti

“Scrivo romanzi d’amore perché amo profondamente, in ogni possibile declinazione: dall’empatia con le persone, all’amore per il creato intero, perfino per le zanzare”. E’ la risposta che Amabile Giusti, nata a Palmi in provincia di Reggio Calabria, dà a chi le chiede cos’è che la spinge a scrivere. Laureata in giurisprudenza, dopo aver iniziato la…

L’AMANTE DI LADY CHATTERLEY, di David Herbert Lawrence

La nostra è un’epoca fondamentalmente tragica, anche se ci rifiutiamo di considerarla tale. Il cataclisma c’è stato, siamo tra le rovine, ma cominciamo a ricostruire nuovi piccoli habitat, a riavere nuove piccole speranze. E’ un compito non facile; la strada verso il futuro è piena di ostacoli che dobbiamo aggirare, scavalcare. Si deve continuare a…

IL FANTASMA DELL’OPERA, di Gaston Leroux

“La vicinanza di un simile compagno, invece di annichilirmi, mi ispirava un magnifico terrore… Quanto a lui, la sua voce era tuonante, la sua anima vendicativa si avventava su ogni nota e ne aumentava terribilmente la potenza. L’amore, la gelosia, l’odio, esplodevano attorno a noi in grida strazianti…Era Otello in carne ed ossa. Credetti che…

CIME TEMPESTOSE, di Emily Brontë

“A che scopo esisterei, se fossi tutta contenuta in me stessa? I miei grandi dolori, in questo mondo, sono stati i dolori di Heathcliff, io li ho tutti indovinati e sentiti fin dal principio. Il mio gran pensiero, nella vita, è lui. Se tutto il resto perisse e lui restasse, io potrei continuare ad esistere;…

IL GATTOPARDO, di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

“Appartengo ad una generazione disgraziata a cavallo fra i vecchi tempi ed i nuovi, e che si trova a disagio in tutti e due. Per di più, come lei non avrà potuto fare a meno di accorgersi, sono privo d’illusioni” (Principe Don Fabrizio di Salina ne “Il gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa) “Il Gattopardo”,…